Primo incontro sabato 19 ottobre – n.ro 2

Per Come scrivere il film, per il primo incontro di sabato 19 ottobre, abbiamo visto per illustrare il lavoro dello sceneggiatore, la scena iniziale di Viale del tramonto di Billy Wilder.

VIALE DEL TRAMONTO – SCENA INIZIALE

Abbiamo visto le seguenti slide per capire cosa sono le idee, e quelle idee particolari che chiamiamo “idee cinematografiche”.
Ho parlato delle tecniche per produrre idee.
Ho parlato del cervello, di emisfero sinistro (razionale) e destro (irrazionali) e delle sue funzioni.
Ho parlato di come esercitare e sviluppare le funzioni dell’emisfero destro ossia delle funzioni irrazionali, essendo queste ultime quelle fondamentali per essere creativi.



Infine sulla tecnica per produrre idee abbiamo visto questa sequenza tratta da “L’attimo fuggente” di Peter Weir.

L’ATTIMO FUGGENTE – SCENA POESIA

Info su admin

Ha scritto, prodotto e diretto il docu-drama In nome di Giancarlo (Premio Filmmaker, 1991), il corto di finzione Drogheria (Segnalato ai Nastri d'Argento, 1995), i lungometraggi Isotta (Mostra di Venezia, 1996) coprodotto con Grecia e Portogallo e E io ti seguo (Festival di Montreal, 2003), ispirato alla vicenda di Giancarlo Siani, giornalista ucciso dalla camorra. Ha scritto e prodotto Il Tuffo di Massimo Martella (Settimana Internazionale della Critica, Venezia 1993), e il corto Blocco 101 (Festival di Torino, 2001) di Daniele Gaglianone. Ha diretto il docu-drama Una Bella Giornata – luoghi e miti di Ferito a morte (2015) dedicato al romanzo di Raffaele La Capria. Ha scritto, prodotto e diretto numerosi corti e documentari. È stato il produttore esecutivo o l’organizzatore generale di numerosi film indipendenti, lavorando con 30 produttori e 60 registi. Dal 1987 è stato il primo a Napoli a tenere un corso di sceneggiatura e tra i suoi duecento allievi ci sono molti degli autori napoletani di maggior successo. Vive e lavora a Napoli.
Questa voce è stata pubblicata in BLOG e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>